Come lavoro

IL PERCORSO NUTRIZIONALE

Prima visita:

o   anamnesi patologica e fisiologica  (malattie, allergie, farmaci assunti, stile di vita e abitudini alimentari) e anamnesi familiare 

o   storia alimentare, aderenza a particolari diete; variazioni di peso osservate nel corso degli anni.

o   valutazione della composizione corporea, mediante misurazioni antropometriche   (peso, altezza, circonferenze corporee)  bioimpedenziometria mediante strumentazione biomedica Akern  ( massa magra, massa grassa, idratazione, metabolismo basale) 

Successivi controlli:

o   monitoraggio dell’andamento del percorso nutrizionale mediante la determinazione dei progressi in termini di peso, circonferenze,  composizione corporea e stato di salute 

o  perfezionamento e modifiche del piano nutrizionale laddove necessarie per una sua più corretta personalizzazione

I controlli periodici dipendono dall’obiettivo e  dall’aderenza al piano alimentare fornito.  In tutto il percorso nutrizionale, manterrò con Voi un contatto diretto per qualsiasi dubbio e/o domanda inerenti il piano alimentare. Questo approccio consentirà di monitorare in modo ottimale, come da comprovata esperienza, l’andamento di questo percorso, accompagnandoci verso l’obiettivo comune: IL VOSTRO BENESSERE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.